EARLY MUSIC ENSEMBLE

Umanesimo in musica

Bio

IL PROGETTO

Il progetto Anonima Frottolisti nasce ad Assisi nel 2008 come risultato dell’incontro di musicisti provenienti da esperienze musicali e di studio internazionali, collaboratori di alcuni tra i più noti ensemble di musica antica europei. L’idea, alla base del progetto musicale di Anonima Frottolisti, è quella di affrontare il repertorio composto tra Medioevo e Rinascimento, l’Umanesimo musicale: l’epoca che seppe dar vita a quell’entusiasmante sviluppo artistico e culturale ancora oggi visibile e tangibile nelle nostre città, nelle biblioteche, negli archivi,…. . L’Umanesimo di Anonima Frottolisti è quello meno noto, meno ricco ma eccezionale esaltatore del sapore estetico dell’epoca: strambotti, barzellette, frottole, villotte, musica sacra, nelle quali la tradizione orale e quella scritta condividono una stessa concezione culturale. La prassi e la ricerca di Anonima Frottolisti è caratterizzata dall’utilizzo di partiture originali, dallo studio paleografico e storico musicologico, nella consapevolezza del valore della scrittura e della teoria dell’epoca, cercando di esaltare al massimo l’arte compositiva pervenuta sino ai nostri giorni. L’ensemble si occupa, visti i presupposti , della ricerca e della codificazione del materiale originale ed inedito. Allo stesso tempo, l’estetica dell’ensemble è continuamente influenzata da tutto ciò che dell’antichità è ancora dimostrazione vivente: dalla musica di tradizione orale alla musica colta, una ricerca che tende a valutare quanto i due universi siano continuo arricchimento l’uno dell’altro.

CONCERTI

Anonima Frottolisti si è esibita in Italia e all’estero in alcuni dei più importanti festival di musica antica, come: “Notte bianca della musica antica di Zagabria – Croazia -HR” 2010, “Stagione Concertistica di Città della Pieve 2010”, “Dvigrad Festival edizioni 2010-2011-2014-2015 – Croazia – HR”, “ Festival Musica Cortese 2011-2013-2014-2015, Friuli Venezia Giulia”, tournèe in Svezia 2010, Concerti Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo (2010-2014), Stagione concertistica teatro di Grottazzolina (FM) 2010, Stagione dell’Associazione Pro-Musica di Fermo (2012), Mag – Festival di Marsciano (2010) (PG), Sant’Elpidio a Mare (FM) 2011, Musica nella Torre, stagione concertistica 2012-2013-2014-2015 di Marciano della Chiana (Ar); Giugno Antico-Festival Amamusica433. Anonima Frottolisti ha collaborato come direzione artistico – musicale con l’Ente Palio di Isola Dovarese 2011-2012-2013-2014-2015 (Cremona), Festival Cortona Cristiana 2014, Festival Amoeni Loci- PU 2015, Festivaldi musica antica- Assisi Musica 2014, Festival Solomeo Rinascimentale 2014, Festival Barocco di Brindisi 2013, Festival Cantar di Pietre – CH, 2014 .

Anonima Frottolisti collabora con l’Accademia di Arti Antiche Resonars di Assisi, con il coro Armoniosoincanto dir. F. Radicchia, con Crypta Canonicorum dir. Emiliano Finucci, direttivo culturale della Quintana di Foligno (Perugia), Calendimaggio di Assisi.

Anonima Frottolisti ha partecipato alla colonna sonora del docu-fiction “San Francesco e Frate Leone”, Lauro production e, per la stessa casa di produzione, del docu-fiction su Bernardo da Quintavalle e Santa Chiara. L’ensemble ha collaborato alla musica del film-fiction “I Borgia” (II edizione). Anonima ha collaborato con Radio Rai 3 e Radio Svizzera italiana.

Anonima Frottolisti è un progetto nato in collaborazione con AssociazioneRitmi – Assisi. Per la casa discografica Tactus, ha pubblicato il lavoro “Musica Disonesta- miti e racconti dall’Umanesimo” – e ALMA SVEGLIATE ORMAI, contrafcta devozionali nella musica …, per la Brillant, in collaborazione con Armoniosoincanto, ha inciso l’integrale del Laudario di Cortona. Anonima Frottolisti partecipa alla direzione artistica della stagione concertistica annuale delMuseo diocesano della Cattedrale di Assisi, collaborando con l’antica Cappella Musicale di San Rufino, con la quale amplia la propria ricerca nell’universo della musica del XIII e XV secolo dell’archivio della Cattedrale.

 

MUSICISTI

  • Luca Piccioni: voce (tenor, cantus), lute, viola da mano
  • Emiliano Finucci: voce (cantus), viola da arco
  • Massimiliano Dragoni: salterio a battenti, percussioni
  • Fabrizio Lepri: viola da arco
  • Daniele Bocchini: trombone rinascimentale
  • Andrea Angeloni: trombone rinascimentale
  • Alessio Nalli: flauti, bombarda, cornamusa
  • Marco Ferrari: flauti e bombarda
  • Ludovico Mosena: flauti, ghironda
  • Mauro Presazzi: voce (altus)
  • Simone Marcelli: voce (bassus), organo portativo
  • Luigi Germini: trombone
X
- Enter Your Location -
- or -